Caffè Galeotto!

Una passione, che fa bene all'anima.

L’Art. 27 della nostra Costituzione prevede che
“Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato”.

La Pantacoop, una Cooperativa sociale NO PROFIT, nasce nel 2001. Da allora si occupa di offrire soluzione valide e reali a fronte di uno dei problemi più frequenti del reinserimento sociale: la difficoltà di trovare occupazione. La missione della cooperativa è quella di perseguire l’interesse generale della comunità allo sviluppo umano e all’integrazione sociale dei cittadini attraverso lo svolgimento di una rosa di attività che spaziano dall’edilizia, dal data entry, alla progettazione e costruzione di infissi in alluminio per concludersi con la torrefazione del caffè.

Il Caffè Galeotto inizia il suo cammino nel 2014. Il 15 dicembre viene inaugurata la torrefazione tra le mura della casa circondariale “Rebibbia Nuovo Complesso” di Roma. Sei mesi dopo il progetto si espande nel settore della revisione e riparazione delle macchinette del caffè, con l’apertura di un officina all’interno della torrefazione, aggiungendo un’altro ramo di lavoro e formazione professionale a quelli già esistenti. Da allora la filosofia che ispira Caffè Galeotto persegue due diversi obiettivi: creare un prodotto di alta qualità, che sia eccellente e insieme solidale. I ragazzi, che lavorano all’interno dello stabilimento frequentano corsi di formazione tenuti da esperti del settore. Obiettivo: apprendere una professione spendibile al momento del reinserimento nella società civile. Caffè Galeotto, inoltre, è si un prodotto che risponde ai criteri di qualità artigianale e di solidarietà, acquistabile comunque a prezzi di mercato. Una rosa di valori incarnati da un progetto, che vede nella promozione del principio di responsabilità sociale oltre l’ambito della propria attività un possibile motore di innovazione.