Una sapiente selezione dei crudi, la tostatura lenta artigianale e tanto amore: ecco gli ingredienti, che fanno di Caffè Galeotto un eccellente espresso “Made in Italy”.

Caffè Galeotto è un prodotto solidale, ma è anche un caffè fatto a regola d’arte e lavorato manualmente in tutti i passaggi, dal crudo alla macinazione. La miscela, insieme alla tostatura, più che un’abilità tecnica, è una vera e propria arte, ed è proprio la miscelatura a creare un insieme armonico. Il processo di lavorazione della Torrefazione sita all’interno della casa circondariale “Rebibbia Nuovo Complesso” di Roma conserva inalterate quelle tradizioni che permettono risultati d’eccellenza, non alterando aroma, qualità e gusto dei chicchi.

Caffè Galeotto è miscelato con i migliori crudi. Il crudo viene esaminato e processato manualmente, a differenza di quanto avviene in altre torrefazioni che affidano tutto il lavoro alle macchine. La ricerca della qualità viene mantenuta anche nell’importante fase della miscelazione fatta prima e non dopo la tostatura. La tostatura è lenta come insegna la migliore tradizione. Poi, a raffreddare il caffè tostato ci pensa l’aria a temperatura d’ambiente. Al cliente il caffè arriva circa 6 giorni dopo la tostatura, quando comincia a maturare. Tempi lunghi per un prodotto di alta qualità. Un’attenzione e una passione, che rende il Caffè Galeotto un ottimo prodotto e «un caffè, che fa bene all’anima».